Cronologia

1969L’inizioLa storia di UNIX inizia nel 1969, quando Ken Thompson, Dennis Ritchie e altri iniziarono a lavorare sul “PDP-7 dimenticato in un angolo” dei Bell Labs a quello che sarebbe diventato UNIX.
1971Prima EdizioneAveva un assembler per un PDP-11/20, il file system, fork(), roff e ed. Era usato per il text processing sui documenti dei brevetti.
1973Quarta EdizioneFu riscritto in C. Questo lo rese portabile e cambiò la storia dei sistemi operativi.
1975Sesta EdizioneUNIX esce da casa. Anche conosciuta come Version 6, questa è la prima ad essere largamente disponibile fuori dai Bell Labs. La prima versione di BSD (1.x) fu derivata da V6.
1979Settima EdizioneFu un “miglioramento su tutti gli Unix precedenti e seguenti” (Bourne). Aveva C, UUCP e la Bourne shell. Fu portato su VAX e il kernel era più di 40 Kilobytes (K).
1980XenixMicrosoft introduce Xenix. Nascono 32V e 4BSD.
1982System IIIAT&T’s UNIX System Group (USG) rilascia System III, la prima release pubblica fuori dai Bell Laboratories. Esce SunOS 1.0. Introdotto HP-UX. Introdotto Ultrix-11.
1983System VComputer Research Group (CRG), UNIX System Group (USG) e un terzo gruppo si fondono per diventare UNIX System Development Lab. AT&T annuncia UNIX System V, la prima release supportata. Base installata 45.000.
19844.2BSDUniversity of California at Berkeley rilascia 4.2BSD, include TCP/IP, nuovi signals e molto ancora. Si forma X/Open.
1984SVR2Introdotto System V Release 2. A questo punto ci sono 100.000 installazioni UNIX nel mondo.
19864.3BSDRilasciato 4.3BSD, include internet name server. Introdotto SVID. Esce NFS. Annunciato AIX. Base installata 250.000.
1987SVR3System V Release 3, include STREAMS, TLI, RFS. A questo punto ci sono 750.000 installazioni UNIX nel mondo. Introdotto IRIX.
1988Pubblicato POSIX.1. Si formano Open Software Foundation (OSF) e UNIX International (UI). Esce Ultrix 4.2.
1989Si forma AT&T UNIX Software Operation in preparazione del distacco di USL. Esce Motif 1.0.
1989SVR4Esce UNIX System V Release 4, che unifica System V, BSD e Xenix. Base installata 1.2 milioni.
1990XPG3X/Open lancia il brand XPG3. Debutta OSF/1. Esce Plan 9 dai Bell Labs.
1991UNIX System Laboratories (USL) diventa una compagnia – a maggioranza di AT&T. Linus Torvalds inizia lo sviluppo di Linux. Debutta Solaris 1.0.
1992SVR4.2USL rilascia UNIX System V Release 4.2 (Destiny). Ottobre – X/Open lancia il brand XPG4. 22 Dicembre Novell annuncia l’intenzione di acquisire USL. Esce Solaris 2.0.
19934.4BSD4.4BSD l’ultima release da Berkeley. 16 giugno Novell acquisisce USL.
Fine 1993SVR4.2MPNovell trasferisce i diritti sul marchio “UNIX” e la Single UNIX Specification a X/Open. L’iniziativa COSE consegna “Spec 1170″ a X/Open per fasttrack. In Dicembre Novell rilascia SVR4.2MP , l’ultima release di System V OEM da USL
1994Single UNIX SpecificationBSD 4.4-Lite elimina tutto il codice accusato di violare i diritti di USL/Novell. Come nuovo proprietario del marchio UNIX, X/Open introduce la Single UNIX Specification (precedentemente Spec 1170), separando il marchio UNIX dal flusso di codice.
1995UNIX 95X/Open introduce il programma di branding UNIX 95 per implementazioni della Single UNIX Specification. Novell vende la linea commerciale UnixWare a SCO. Introdotto Digital UNIX. Esce UnixWare 2.0. Debutta OpenServer 5.0.
1996Si forma The Open Group come fusione di OSF e X/Open.
1997Single UNIX Specification, Version 2The Open Group introduce la Version 2 della Single UNIX Specification, che include supporto per realtime, threads e processori 64-bit e superiori. La specifica è resa disponibile gratuitamente su web. Escono IRIX 6.4, AIX 4.3 e HP-UX 11.
1998UNIX 98The Open Group introduce la famiglia di marchi UNIX 98, che comprende Base, Workstation e Server. I primi prodotti registrati UNIX 98 escono da Sun, IBM e NCR. Il movimento Open Source inizia a decollare con annunci da Netscape e IBM. Escono UnixWare 7 e IRIX 6.5.
1999UNIX a quota 30UNIX raggiunge il suo 30esimo anniversario. Rilasciato il kernel Linux 2.2. The Open Group e l’IEEE iniziano lo sviluppo congiunto di una revisione di POSIX e della Single UNIX Specification. Prime conferenze LinuxWorld. La febbre dei Dot Com colpisce i mercati azionari. Esce Tru64 UNIX.
2001Single UNIX Specification, Version 3La Version 3 della Single UNIX Specification si unisce agli sforzi di IEEE POSIX, The Open Group e dell’industria. Rilasciato kernel Linux 2.4. Le azioni IT affrontano un duro momento sui mercati. Il valore delle commissioni per il marchio UNIX supera 25 miliardi di $. Esce AIX 5L.
2003ISO/IEC 9945:2003I volumi principali della Version 3 della Single UNIX Specification sono approvati come standard internazionale. La suite di testing “Westwood” esce per il marchio UNIX 03. Esce Solaris 9.0 E. Rilasciato il kernel Linux 2.6.
2007Apple Mac OS X certificato sotto UNIX 03
2008ISO/IEC 9945:2008L’ultima revisione della Unix API viene formalmente standardizzata da ISO/IEC, IEEE e The Open Group. Vengono aggiunte ulteriori API.
2009UNIX ha 40 anniIDC sul mercato UNIX: vale $69 miliardi nel 2008. Previsto a $74 miliardi nel 2013.
2010UNIX sul desktopApple conta 50 milioni di desktop, in aumento — sono sistemi UNIX Certificati.

Timeline originale su www.unix.org