Sun supporterà MySQL su Linux

Sun Microsystems rimette la “L” in LAMP, con progetti che prevedono il supporto ai clienti Linux che utilizzano lo stack open source formato da Apache, MySQL e PHP.

L’azienda ha annunciato che prevede il supporto a pagamento di livello enterprise per AMP su Linux nel quarto quarto del 2008, in aggiunta al supporto sulla propria piattaforma favorita, ovviamente, Solaris. Il supporto AMP su Solaris è atteso in questo quarto.

I costi devono ancora essere determinati, e seguono il lancio nel febbraio 2007 di Solaris + AMP che ha visto Sun supportare AMP su Solaris negli ambienti di sviluppo. Joe McCabe, product manager di Sun per il web, ha dichiarato che Sun prevedeva di supportare gli altri sistemi operativi che eseguono la piattaforma AMP. Anche Windows è attualmente previsto.

Nonostante Sun preferisca che i propri clienti utilizzino AMP su Solaris, il concetto è che Sun offre ugualmente supporto per chi utilizza AMP su sistemi operativi concorrenti.

Sun ha anche annunciato nel frattempo il rilascio in open source delle componenti core del suo Java System Web Server 7.0 e delle Java System Web Proxy technologies sotto licenza BSD, da inserire nel sottoprogetto Web Sack della sua community OpenSolaris. Il codice verrà rilasciato nel terzo quarto.

Articolo originale su The Register

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Login with:
Powered by Sociable!