IBM presenta una nuova generazione di sistemi Power

I nuovi server Power Systems di IBM conterranno gli avanzati processori POWER6, e supporteranno UNIX, Linux e i/OS simultaneamente su un singolo sistema server. Gli attuali clienti di System i possono facilmente incrementare sia le prestazioni che l’efficienza energetica migrando le loro applicazioni mission-critical ai nuovi sistemi – comprese le nuove convenienti opzioni Blade – usando gli stessi applicativi “i” e il sistema operativo sul quale si sono basati per due decadi.

I clienti avranno accesso anche alla tecnologia POWER6 EnergyScale, che offre funzioni avanzate di controllo energetico per aiutare nella gestione dei costi energetici. I nuovi Power Systems inoltre offrono la tecnologia di virtualizzazione PowerVM, che consente di creare in un singolo sistema fino ad 80 partizioni virtuali, il che può incrementare drammaticamente l’utilizzazione dei server. In aggiunta, i5/OS, il sistema operativo sicuro ed integrato di IBM, sarà adesso denominato “i” – a simboleggiare una esperienza sveltita e semplificata per tutti i clienti “i” all’interno del portfolio di soluzioni Power Systems. I server Power annunciati oggi sono disponibili come i Edition, AIX Edition e Linux Edition. Ciascuna edition comprende il server, i componenti associati ed i sistemi operativi. Queste edition mettono a disposizione dei clienti una offerta preconfigurata che consente una rapida attivazione. E’ anche possibile ordinare alla carta, miscelando i, AIX e Linux su un singolo Power System per ottenere il massimo in flessibilità, sfruttamento della risorsa e riutilizzo.

“La nuova linea unificata di prodotti Power System di IBM porta un notevole valore ed una protezione dell’investimento ai nostri clienti. Negli ultimi anni abbiamo condiviso sempre più tecnologia tra i System i ed i System p in prepazione dell’offerta di una unica piattaforma ai nostri clienti” dice Ross Mauri, General Manager di IBM Power Systems. “Questa unificazione, rappresentata dal primo di una nuova generazione di power systems, creerà per i nostri clienti opportunità aggiuntive di ottimizzazione delle loro infrastrutture IT.”

I primi prodotti a debuttare in questa nuova linea sono progettati per le piccole e medie imprese (SMB, PMI). I modelli i Edition Express for BladeCenter S, IBM Power 520 Express e Power 550 Express offrono valore e prestazioni in una configurazione adatta ai budget ristretti ed alle disponibilità finanziarie limitate delle PMI:

  • i Edition Express for BladeCenter S offre una opzione estremamente interessante per i clienti attualmente proprietari di AS/400, iSeries e System i 515, 520 e 525 – sia finanziariamente che per semplificare l’integrazione delle loro applicazioni “i” con i server x86 esistenti. Con prezzi che partono da circa la metà rispetto alle configurazioni non-blade aventi le stesse capacità di elaborazione, la proposota economica sarà particolarmente attraente per i clienti “i”, i Business Partner IBM e gli integratori di sistemi. E con 3 anni di supporto inclusi, il prezzo di noleggio sarà spesso inferiore a quello che molti clienti “i” pagano attualmente. E’ possibile raggiungere un valore anche superiore migrando gli attuali server x86 in lame x86 all’interno dello stesso chassis BladeCenter accrescendo la semplicità, l’integrazione e sfruttando le medesime condizioni di noleggio ed i 3 anni di supporto.
  • L’IBM Power 520 Express è un server economico per le attività che utilizzano applicazioni distribuite, database e soluzioni core business. Il Power 520 Express è disponibile in edizione i, AIX e Linux.
  • L’IBM Power 550 Express esibisce prestazioni di rilievo per un server database mid-size, offrendo notevoli capacità ed alta disponibilità delle applicazioni. Anche il Power 550 è disponibile in configurazioni i, AIX e Linux.

Estratto dal comunicato ufficiale IBM, disponibile su Yahoo Finance

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Login with:
Powered by Sociable!